Logo: Paul Reber GmbH & CO. KG

WOLFGANG AMADEUS MOZART - LA VITA

1777

Mozart viene licenziato dal servizio presso l`aricivescovo e intraprende un lungo viaggio in compagnia della madre. Passando da Monaco, dove cerca nuovamente, invano, di ottenere un incarico a corte, madre e figlio si recano ad Augsburg, dove Wolfgang trascorre molto tempo con la cugina Maria Anna Thekla (detta Bäsle). A Mannheim si innamora della cantante Aloysia Weber.

1778

In primavera Mozart e sua madre lasciano Mannheim alla volta di Parigi, dove vengono messe in scena molte delle sue opere, tra le altre la Sinfonia Parigina (KV 297/300a). Il 3 luglio 1778 muore la madre a Parigi. Mozart torna a Salisburgo profondamente colpito e passa da Mannheim - dove incontra nuovamente Aloysia Weber, che però lo respinge - e da Monaco.

1779

Il 17 gennaio 1779 Mozart viene assunto nuovamente come organista di corte a Salisburgo. Qui compone, tra l`altro, la "Messa dell`Incoronazione" (KV 317), la "Post-Horn Serenade" (KV 320) e l`Opera cantata "Zaide" (KV 344/366b).

1756-1761 1772-1776   1780-1782 1791
La cugina di Mozart, soprannominata Bäsle, di Augsburg, con la quale il musicista tenne per alcuni tempi una vivace corrispondenza (ISM)