Logo: Paul Reber GmbH & CO. KG

WOLFGANG AMADEUS MOZART - LA VITA

1772

Mozart viene nominato maestro di concerti della cappella di corte a Salisburgo e ne ottiene una retribuzione fissa. Dal terzo viaggio in Italia, il cui motivo era la messa in scena del Dramma per musica "Lucio Silla" al Regio Ducal Teatro di Milano, padre e figlio Mozart fanno ritorno a Salisburgo soltanto nel marzo 1773 con la scusa di una malattia di Leopold.

1773

Anche un terzo viaggio a Vienna non porta l`impiego sperato nella capitale austriaca. Nell`autunno 1773 la famiglia Mozart si trasferisce a Salisburgo in un appartamento pių grande, nella casa detta "del maestro di ballo", oggi al numero 8-9 di Makartplatz.

1774/1775

Soggiorno a Monaco, dove, all`inizio del 1775, va in scena l`Opera "La finta giardiniera", in presenza del principe elettore Massimiliano Giuseppe III. Mozart torna nuovamente a Salisburgo senza lo sperato impiego.

1776

A Salisburgo nascono, tra l`altro, diverse opere di musica sacra, cosė come la Serenata Haffner (KV 250/248b).

1756-1761 1769-1771   1777-1779 1791
La "casa del maestro di ballo" nella Hannibalplatz (oggi Makartplatz), abitazione della famiglia Mozart a partire dal 1773 (SMCA)