Logo: Paul Reber GmbH & CO. KG

WOLFGANG AMADEUS MOZART - LA VITA

1767

Su commissione dell`arcivescovo di Salisburgo Sigismund Christoph Graf von Schrattenbach, Mozart compone la prima parte dell`opera religiosa cantata "L`obbligo del primo Comandamento" (KV 35), che viene rappresentata per la prima volta nel Palazzo della Residenza di Salisburgo. Poco dopo nascono il dramma scolastico "Apollo et Hyacinthus" (KV 38), andato in scena per la prima volta nell`Aula Magna dell`Università di Salisburgo, nonchè la Missa brevis in re minore (KV 65) per la chiesa dell`Università, così come la Messa in do maggiore (KV 66), la cosiddetta Messa "Pater Dominicus", in occasione della Prima Messa del suo amico d`infanzia Kajetan Rupert Hagenauer, futuro abate di San Pietro. Nello stesso anno compone inoltre i primi quattro concerti per clavicembalo.

1767-1768

Secondo viaggio dei Mozart a Vienna, città che però abbandonano a causa di una dilagante epidemia di vaiolo e, passando per Brünn, giungono a Olmütz. Qui si ammala gravemente dapprima Mozart e poi la sorella Nannerl. Nel 1768 sono di nuovo a Vienna dove Mozart completa l`opera cantata "Bastiano e Bastiana" (KV 50/46b) e compone, sotto ispirazione dell`imperatore Giuseppe II, l`Opera buffa "La Finta semplice" (KV 51/46a), che tuttavia, a causa di un intrigo contro Mozart, non va in scena a Vienna.

1756-1761 1762-1766   1769-1771 1791
L`Imperatore Giuseppe II (1765-1790) (KHM)